Da Milano la “Cineteca Italiana”

cinetecamilano copia

La Cineteca Italiana è un’istituzione archivistica privata che ha sede a Milano. Fondata nel 1947, custodisce oltre 20.000 film e più di 100.000 fotografie della storia del cinema italiano e internazionale, ed è uno dei più importanti archivi di film muti d’Europa.
Ora è possibile vedere in streaming i propri tesori (www.cinetecamilano.it). La Cineteca Italiana è anche attiva nel restauro delle pellicole. Uno dei restauri che è stato realizzato con il suo contributo ha riguardato il film d’animazione I fratelli Dinamite di Nino Pagot, proiettato durante l’edizione 2006 di Le Vie del cinema. A presentarlo fu suo figlio Marco.

fond Milano

poster fratelli dinamite

 

Fratelli Pagot
Nino Pagot, insieme al fratello più giovane Toni, ha fondato nel 1946 il primo studio d’animazione italiano. Tra i personaggi più noti creati dallo studio per la televisione, e in modo particolare per la pubblicità di Carosello, Calimero, Joe Condor e il draghetto Grisù.

Appassionati di Cinema

Da anni attraverso il lavoro volontario la comunità civile contribuisce allo sviluppo dell’iniziativa Narni, le vie del cinema. Grazie al lavoro volontario è stata realizzata la sezione del cinema animato restaurato, è stata gestita l’informazione on line, è stato curato l’allestimento degli spazi. Non sono previsti limiti di età o condizioni particolari per mettere a disposizione il proprio tempo, i propri interessi, le proprie competenze per l’organizzazione e la gestione dell’edizione 2018 di “Le vie del cinema”.
– Scarica e compila il modulo in pdf allegato. Contattaci via e-mail o telefonicamente.

narni volontari 2018

Modulo 2018

11 luglio gran debutto animato

LUNEDI 11 LUGLIO ORE 21,30
– Presentano Andrea Occhipinti e Alberto Crespi
La città incantata di Hayao Miyazaki + La Carica dei 101 di Walt Disney.

Apre la XXII edizione il capolavoro del maestro giapponese del cinema d’animazione. Lo presenterà insieme ad Alberto Crespi, Andrea Occhipinti, produttore e distributore, nonché fondatore della Lucky Red. Il restauro digitale della pellicola è a cura della Lucky Red, che distribuisce in Italia i film del grande regista. La città incantata di Hayao Miyazaki  Giappone, 2001, 122’, animazione. Soggetto di Kashiwaba Sachico (romanzo); sceneggiatura di Hayao Miyazaki; art director Yoji Takeshige; animatori Masashi Ando; fotografia Atsushi Okui; montaggio Takeshi Seyama; musiche di Joe Hisaishi, Youmi Kimura Chihiro. Una ragazzina di 10 anni intelligente e ombrosa, viaggia con i genitori in auto e con loro si perde, fino a trovarsi alla porta di una città misteriosa apparentemente abbandonata. Orso d’Oro a Berlino 2002 e Oscar 2003 per il miglior film d’animazione.

La_citta_incantata
– Per conoscere tutto il programma della XXII Edizione clicca.
– Per ascoltare la sigla 2016 di “Le vie del Cinema”.

Ore 21,00 / Schermo Walt Disney 
Per i più piccini sarà proiettato La carica dei 101 di Walt Disney. Il compositore Rudy Radcliffe vive in un appartamento da scapolo a Londra insieme con il suo dalmata, Pongo. Annoiato dalla vita da scapolo, Pongo decide di trovare una moglie per Rudy e una compagna per lui. L’operazione gli riesce: lui incontra Peggy e Rudy si sposa con Anita. In seguito, Peggy dà alla luce 15 cuccioli. Ma non tutto va per il meglio. Una notte i cuccioli scompaiono e Pongo e Peggy scappano di casa per poterli ritrovare. Torneranno in 101. – Per conoscere tutto il programma della IV Edizione del Cinema Animato clicca.

la carica dei 101

> AnimaLove / 18,00. Si gioca con “La carica dei 101” 
Tutti i bambini al Parco dei Pini, dopo le 18,00 l’attività consiste nell’assemblare sagome di cartone (precedentemente tagliate) per comporre cani in 3D che verranno decorati con macchie colorate…

101

12 luglio: Arriva Cenerentola!

Uscito nella sale nel febbraio del 1950 Cenerentola è  stato uno dei più grandi film             di animazione: il 12° della  Walt Disney productions. Circa il 90% del film fu girato dal vivo con attori veri per mantenere i costi d’animazione bassi, furono spesi  3 milioni di dollari con il rischio di chiudere se il film non avesse avuto successo. Ma l’incasso totale del film (comprese le riedizioni) è stato di circa 85 milioni di dollari. Dopo  tre nomination agli oscar, per il miglior sonoro (C.O. Slyfield), migliore colonna sonora e migliore canzone per “Bibbidi-Bobbidi-Bu”, Cenerentola  ha vinto l’Orso d’oro (film musicale) al 1° Festival internazionale del cinema di Berlino e il Big Bronze Plate. La prima edizione  in dvd esce nel 2005 con  un nuovo restauro digitale del film; nuovo audio DEHT Mix 5.1; e la colonna sonora originale restaurata. É stato proprio in uno dei tanti restauri  che  il colore del vestito da ballo di Cenerentola, originariamente bianco, si è trasformato  in seguito al successo riscosso con il materiale promozionale dove era blu. Ma sono tantissime le curiosità da scoprire su Cenerentola, basta navigare un po’ per trovarle!

cenerentola-walt-disney_3