11 luglio: La carica dei 101

Si  apre con “La carica dei 101” (1961), la rassegna  del cinema animato restaurato.
Da mettere subito in agenda la data di questo primo appuntamento  per ridere ed emozionarsi  con le peripezie di Pongo e Peggy ed i loro 101 cuccioli in fuga dalla terribile Crudelia De Mon! È questa  la 17° pellicola realizzata della Walt Disney e uscita sul grande schermo per la prima volta negli Stati Uniti nel gennaio del 1961. Fu il primo dei film realizzato con l’aiuto di una macchina Xerox modificata per trasferire i disegni degli animatori direttamente nei fogli di materiale plastico trasparenti (Rodovetri).
Questo permise di eliminare il processo di inchiostrazione e risparmiare  tempo e denaro e nello stesso tempo conservare la spontaneità degli elementi a matita, anche se ne fu penalizzata la qualità dell’inchiostrazione a mano. Certamente fu fondamentale per animare i cani maculati e a questo proposito nel film si contano 6.469.952 macchie, con Pongo che ne possiede 72, Peggy 68 e ogni cucciolo 32.  Il film completamente restaurato in digitale uscì nel marzo 2008 in occasione della seconda edizione DVD.

Un compleanno da “Super classici”

Torna a Le vie del cinema, la rassegna del cinema animato restaurato e compie 4 anni. Per festeggiare questo compleanno sono stati scelti  alcuni tra i “super classici” della Walt Disney. A partire da lunedì 11 luglio al Parco dei Pini si susseguiranno sera dopo sera:  La carica dei 101, Cenerentola,  Il Libro della Giungla, La bella e la bestia, Gli Aristogatti e Il Re Leone. Sono tutte pellicole  in versione restaurata,  “anche se in questo caso non si tratta di restauri nel senso classico del termine, in cui si lavora sulla pellicola” sottolineano gli organizzatori della rassegna, “ma  delle ripuliture digitali alle quali la Walt Disney sottopone periodicamente i propri classici, in vista del mercato homevideo”. Nelle serate di luglio ci  sarà  dunque  la possibilità di rivedere  questi intramontabili classici su un grande schermo, quello appunto dedicato  ai bambini, pronti a brillare nella loro intramontabile allegria e magia per continuare ancora a far  divertire e  sognare.

Aspettando i classici di Walt Disney

In attesa delle proiezioni di luglio al Parco dei Pini  dedicate alla rassegna di cinema animato e restaurato  prende il via su queste pagine una breve rassegna per ricordare curiosità e aneddoti, pillole di storia che hanno contribuito a rendere queste opere ancora più famose e leggendarie. A cominciare dalla Carica dei 101, fino al Re Leone, ultimo della rassegna, saranno ricordate per ogni opera la data delle prime proiezioni, i premi vinti,        gli attori a cui si sono ispirati per i singoli personaggi, i cambiamenti avvenuti nel corso d’opera  e i successivi interventi di restauro e tante altre curiosità. Sarà dunque un piccolo viaggio alla scoperta di tutto ciò che durante la lavorazione e all’uscita nelle sale cinematografiche e poi nel corso del tempo ha contribuito al successo di queste pellicole che ancora oggi sono un appuntamento da non perdere per grandi e piccini.