L’Istituto Luce un archivio tutto italiano

cropped-Luce.jpg

Un grande archivio a portata di clic… L’Istituto Luce, oggi Archivio Storico Cinecittà, la più antica istituzione pubblica italiana destinata alla diffusione cinematografica a scopo didattico e informativo del mondo, mette a disposizione gratuitamente una grande offerta digitale di contenuti: 70 mila filmati, dagli anni Dieci del Novecento a oggi e 400mila fotografie. https://www.archivioluce.com/2020/03/14/io-resto-a-casa-e-guardo-i-filmati-luce/
logoluce
Schermata Luce 1
Schermata Luce 2

Collegandosi al sito www.archivioluce.com si può navigare tra cinegiornali d’epoca, backstage di film italiani, documentari sulla storia dell’arte, cortometraggi comici del cinema muto, filmati sulla nazionale di calcio, cronache dal Giro d’Italia, momenti mitici delle Olimpiadi.

Schermata Luce 3

 

Allora Grazie!

Un ringraziamento speciale ai volontari ed amici dell’edizione 2014 di “Le Vie del Cinema”: Alice Bacci e Ludovico Mazzoli per il contributo all’Allestimento, Silvia Corvino per la mostra dei Libri di cinema. Filippo Milli nell’aiuto all’organizzazione e Gianmarco Nevi sempre pronto a video fotografare. Eleonora Novelli e Margherita Zitti per la “sezione bambini” Martina Rotini per le iniziative durante lo svolgimento del laboratorio fotografico.Fili, Ludo, Alice Filippo Milli, Ludovico Mazzoli e Alice Bacci, (foto di Gianmarco Nevi).

 

 

 

Grande Carlo Mazzacurati

Giovedi 10 luglio. Sullo schermo gigante di Narni, le vie del Cinema, atteso quasi come fosse un debutto, si proietterà “Notte italiana“, il primo e stupendo film del 1987 di Carlo Mazzacurati Renderanno omaggio al loro amico e regista parlandone con il bel pubblico di Narni Scalo, Angelo BarbagalloRoberto CitranValentina Lodovini e Antonio Petrocelli. Racconteranno i momenti cinematografici vissuti inseme. Carlo Mazzacurati ci ha lasciato a gennaio di quest’anno, aveva 57 anni. Notte italiana è frutto di un fortunato triplice esordio: Nanni Moretti come produttore della Sacher-Film (Moretti-Barbagallo), Carlo Mazzacurati alla regia e Marco Messeri protagonista. Carlo Mazzacurati ha vinto per questo film il Nastro d’Argento al miglior regista esordiente, mentre Marco Messeri è stato premiato con il Globo d’oro come miglior attore dell’anno. Per dire grazie a Mazzacurati, affettuosamente, proponiamo una galleria di suoi ritratti, di alcuni poster e scene del film che vedremo stasera alle 21,30.