Ci siamo. Si debutta il 25 luglio

“Narni. Le Vie del Cinema” stanno per arrivare: da mercoledì 25 a domenica 29 luglio. Cinque giorni di puro svago e divertimenti, grandi film, ospiti eccellenti e ottimo cibo. Come sempre c’è bisogno di idee e di partecipazione dei cittadini. Soprattutto di giovani dinamici, volontari e appassionati di cinema con la voglia di conoscere nuove persone e aiutare la realizzazione della manifestazione, ormai giunta alla XXIV Edizione. Un’occasione unica che già nelle passate edizioni ha portato molti ragazzi e ragazze a collaborare, con una una ventata di energie e colore. Basterà inviare una e-mail a: leviedelcinema@comune.narni.tr.it. Sarete subito contattati.

La formula della manifestazione è quella  di sempre: cinque capolavori restaurati del cinema italiano sul grande schermo, e cinque classici restaurati della ricca collezione di cartoni animati prodotti dalla Walt Disney su uno schermo a parte.

Intanto vi anticipiamo il programma della sesta edizione del Cinema Animato Restaurato e il poster con l’elenco dei registi che accompagneranno le serate di fine luglio nel Parco pubblico Bruno Donatelli di Narni Scalo. Presto su questo sito, su Facebook e Twitter pubblicheremo il programma completo della XXIV Edizione, con tutte le giornate, gli ospiti, e le attività collaterali. Seguiteci.
– Alleghiamo il poster ufficiale dell’evento e il programma Disney. Cliccare per ingrandire.


programma-disney

 

Appassionati di Cinema

Da anni attraverso il lavoro volontario la comunità civile contribuisce allo sviluppo dell’iniziativa Narni, le vie del cinema. Grazie al lavoro volontario è stata realizzata la sezione del cinema animato restaurato, è stata gestita l’informazione on line, è stato curato l’allestimento degli spazi. Non sono previsti limiti di età o condizioni particolari per mettere a disposizione il proprio tempo, i propri interessi, le proprie competenze per l’organizzazione e la gestione dell’edizione 2018 di “Le vie del cinema”.
– Scarica e compila il modulo in pdf allegato. Contattaci via e-mail o telefonicamente.

narni volontari 2018

Modulo 2018

3 > 8 luglio. Film e attività della XXIII

Il Sindaco Francesco De Rebotti e il direttore artistico Alberto Crespi  hanno presentato la XXIII edizione di “Narni, le vie del cinema”. La manifestazione è organizzata dal Comune di Narni. Filo rosso della rassegna sarà il rapporto “Cinema & Storia” . Oltre alle tradizionali serate all’aperto nel parco pubblico di Narni Scalo, dedicate a classici italiani restaurati, si terranno nel pomeriggio a Narni sei lezioni  imperniate su un centenario epocale: il 1917. Storici di prestigio, affiancati da Alberto Crespi e Angelo D’Orsi, parleranno della prima guerra mondiale e della rivoluzione d’ottobre, ma anche di Mata Hari e del ruolo delle spie nella storia, dei segreti di Fatima e del loro uso politico, sempre usando spezzoni di film famosi a sostegno della narrazione storica. Il programma generale è nel file scaricabile in pdf. Oltre allo schermo gigante principale, nel Parco Bruno Donatelli sarà allestita la zona dei bambini e delle bambine con giochi e proiezioni serali di film d’animazione classici di Walt Disney, restaurati.

Dalle 19,30 sarà in funzione il “Ciak” un ristorante gestito dall’associazione “Narni Insieme”, con menu ispirati ai film della serata. Il progetto di allestimento degli spazi della rassegna è stato curato dal “Master di 2° livello Pares” dell’Università di Roma Sapienza.

Seguiteci sul sito e sui network per scoprire tutte le novità di questa estate 2017, dal 3 all’8 luglio 2017, all’insegna di Cinema & Storia– Segui il programma dei film, giorno per giorno, sul sito e sui network, oppure clicca, ingrandisci o scarica la documentazione:
– Scarica il Manifesto 2017
– Scarica la sintesi delle attività, 2017
– Scarica il pdf della locandina
– Scarica il pdf della brochure
infografica2017

sintesistoria

– Il sindaco Francesco De Rebotti e il direttore Alberto Crespi. (Foto di Susanna Salamone)

Locandina 24x68 2017

Storia d’Italia in 15 film

“Storia d’Italia in 15 film”: pubblicato dalla casa editrice Laterza, è uscito l’ultimo libro di Alberto Crespi. Il direttore artistico di Le vie del cinema, conduttore di Hollywood Party e docente dell’Accademia di Cinema e Televisione Griffith di Roma, rilegge la storia d’Italia attraverso il cinema, cercando di rispondere all’interrogativo: e se fosse il cinema a raccontare la Grande Storia? Nella parte dedicata ai ringraziamenti, Crespi afferma che molte delle suggestioni presenti nel volume gli sono arrivate anche dalla visione dei film restaurati proiettati durante le ventidue edizioni del festival narnese.
– GLF, “Storia d’Italia in 15 film”, disponibile anche in ebook.

– Recensione sul sito “La Repubblica Spettacoli“.alberto.13.56
alberto-Crespi