Reato Proietta

Dal primo anno della manifestazione, le proiezioni delle pellicole restaurate vengono effettuate dall’azienda Reato di L’Aquila. Quella di Reato è una famiglia storica di proiezionisti, che ha iniziato la propria attività nei primi anni ’50, proiettando nelle piazze dei paesi di provincia. Sono stati in qualche modo gli “inventori” in Italia del cinema all’aperto, con strutture mobili adattabili agli ambienti. Nel solco della tradizione di famiglia avviata dal padre Aquino, Marco Reato ha inoltre accumulato negli anni foto, lettere, manifesti, locandine che fanno la storia del cinema mondiale. Una parte di questa preziosa collezione è conservata nel Museo delle arti e dei mestieri del cinema della città di L’Aquila.

zenit– Il mitico proiettore professionale Zenith 4000H, prodotto da “Cinemeccanica”.

DSC_003
– Foto di Martina Rotini.

Condividi su: Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+