Nomi e voci per la sigla

La sigla del Festival è un omaggio al grande cinema italiano. La video grafica fa muovere nomi di registi e attori ai quali Narni ha dedicato molte vie del comune. La colonna sonora è un montaggio di voci tratte dai film: C’eravamo tanto amati, Europa ’51, Bellissima, Ladri di biciclette, Amarcord, Lo scopone scientifico, Divorzio all’italiana, Salò e le 120 giornate di SodomaI mostri, Io la conoscevo bene, La classe operaia va in paradisoTotò al giro d’ItaliaDomenica d’agostoNon ti pagoCrimen, Peccato che sia una canaglia.

Concept e audio design – Patrizia Santangeli
Video grafica – Massimo Calabro
Fonico – Emanuele Cuccia

Condividi su: Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+