Claudio Risi ci ha lasciati

cropped-Claudio-Risi.jpg

Claudio Risi, figlio maggiore di Dino Risi, si è spento improvvisamente il 26 aprile. È stato per anni aiuto-regista di fiducia del padre in film come Profumo di donna, Telefoni bianchi, La stanza del vescovo, Caro papà. Molto attivo in televisione, ha diretto il fortunatissimo serial Ragazzi della Terza C. Il suo miglior film per il cinema è Pugni di rabbia (1991), un ruvido affresco sul mondo della boxe. Insieme al fratello Marco Risi era stato nel 2009 a Le vie del cinema in occasione della cerimonia di intitolazione di una piazza di Narni Scalo a suo padre Dino, e per presentare il film I mostri.

Claudio e Marco Risi
3c

2 piazze per 2 grandi registi

In attesa di conoscere la programmazione dedicata ai 100 anni dalla nascita di Dino Risi e Luigi Comencini, ci piace ricordare alcuni tra i momenti più emozionanti vissuti durante le edizioni di Le vie del cinema legati ai due grandi maestri. Era l’anno 2009 e nel solco della tradizione che, dal 1995, vede consacrata l’area di Narni Scalo al cinema italiano con strade e piazze intitolate ai grandi nomi del cinema italiano, furono intitolate due nuove piazze a Luigi Comencini e a Dino Risi. Quell’anno la rassegna era dedicata ai “figli di papà” e fu proprio alla presenza della famiglia Comencini e della famiglia Risi che si svolse la cerimonia di intitolazione ai padri della commedia italiana.
Le vie del cinema” nascono infatti a Narni come un vero e proprio progetto di identità,e non solo per essere una vetrina della memoria cinematografica.

– Per saperne di più su “Le vie del cinema” e sul progetto di identità. www.leviedelcinema.it
www.leviedelcinema.it/wp-content/uploads/2016/04/Folder-2016-marzo.pdf

– Sotto i due momenti dell’intitolazione delle Piazze a Comencini e Risi nel 2009.