“Differenti insieme”

“Differenti insieme”. queste le parole d’ordine con cui si è concluso l’incontro che si è svolto ad Atene dal 12 al 16 marzo 2019 tra le scuole e le università che partecipano al progetto European History Moving, coordinato e gestito dal Comune di Narni.

Ospiti dell’Istituto “Platon School”, nei cinque giorni di lavoro docenti e formatori di cinque scuole di istruzione superiore di Italia, Francia, Spagna, Grecia, Bulgaria, hanno illustrato le esperienze realizzate con i propri studenti e studentesse sull’insegnamento della storia attraverso il cinema, confrontandosi sui diversi approcci metodologici.

Grazie al contributo delle università di Volos (Grecia) e di Motril (Spagna), si sono svolti laboratori sulla storia del cinema e le politiche europee, su “come guardare” un film da un punto di vista storico, e sui software da utilizzare per realizzare uno short-movie.

L’incontro si è concluso con l’impegno di trasferire alle singole scuole le tecniche e le didattiche sperimentate e condivise sull’insegnamento della storia attraverso il cinema, al fine di realizzare un video sulla creazione di un’identità europea partendo dalle differenze dei singoli paesi. Il cinema è uno strumento che può facilitare questo processo.

Il prossimo incontro si terrà a Perpignan (Francia) dal 3 al 7 giugno 2019 presso la scuola secondaria Lycee Polyvalent Jean Lurcat.

atene-2atene3atene-1

 

A Narni: European History Moving

Dal 14 al 16 novembre si incontreranno a Narni cinque istituti superiori e due università che, sotto il coordinamento e la responsabilità del Comune di Narni, daranno vita al progetto europeo European History Moving. Il progetto è stato finanziato nell’ambito del programma europeo per l’istruzione Erasmus+, la formazione, i giovani e lo sport. 
Questi i paesi partecipanti: Italia, Bulgaria, Francia, Grecia e Spagna. Il progetto prende vita dalla scommessa che, a partire dall’edizione 2017, ha contraddistinto Narni,
le vie del cinema: il recupero della memoria (del nostro cinema, e della nostra storia), tentando di unire le due esperienze, e coinvolgendo, oltre al pubblico del festival, anche istituti superiori e università, di Narni e non solo.

europa

Coniugare cinema e storia, adattare il cinema alla conoscenza e allo studio della storia: è una modalità di insegnamento e di visione a cavallo tra conferenza e spettacolo. È una metodologia, già sperimentata sotto la direzione artistica di Alberto Crespi, che verrà trasferita e condivisa in questo primo incontro tra i partecipanti.

filmhistory101-1