16 luglio “L’armata Brancaleone”

SABATO 16 LUGLIO ORE 21,30
– Presentano Steve Della Casa e Giulio Ferroni
L’armata Brancaleone di Mario Monicelli  + Il re leone  di Walt Disney.

Si conclude la XXII rassegna di Narni, le vie del cinema festeggiando i 50 anni di L’armata Brancaleone di Mario Monicelli. Introdurranno il film il critico Steve Della Casa, autore del Castoro Cinema su Monicelli, e il grande italianista Giulio Ferroni che collegherà il film alla grande tradizione della letteratura cavalleresca.
L’armata Brancaleone Italia, 1966, 120’. Soggetto e sceneggiatura di Age-Scarpelli e Mario Monicelli; direttore di fotografia Carlo Di Palma; musiche di Carlo Rustichelli; scenografia e costumi Piero Gherardi. Con Vittorio Gassman, Catherine Spaak, Gian Maria Volontè, Enrico Maria Salerno, Maria Grazia Buccella, Barbara Steele, Carlo Pisacane.
Nel Medioevo lo spiantato cavaliere Brancaleone da Norcia si mette alla testa di un gruppo di scalcinati senza famiglia e parte alla conquista del feudo di Aurocastro Vincitore di tre Nastri d’argento: Piero Gherardi per i costumi, Carlo Di Palma per la fotografia, Carlo Rustichelli per la musica.

labella

Ore 21,00 / Schermo Walt Disney 

Il Re Leone
di Roger Allers e Rob Minkoff. Chiudono il ciclo dedicato ai più piccini le avventure di Simba, il vivace cucciolo di leone che “vuole presto diventare un re”.
I suoi piani vengono modificati quando l’invidioso zio, Scar, vuole prendere il suo posto alla guida del branco, costringendo il piccolo Simba a ritirarsi in esilio.
Insieme con i suoi amici, il suricato Timon e il facocero Pumbaa, farà ritorno alle terre
del branco e rivendicherà il suo posto.

leoleo

Una sera da leoni! ore 20,30
L’attività didattica ideata da Sistema Museo di questa sera  consentirà alle bambine e ai bambini di manipolare materiali presi in prestito dalla natura che fa da cornice alla serata, per realizzare la testa di un leone…..continua

leone g

“CIAK! al ristorante – “A cinema una cena diversa ogni sera”,

Ultimo appuntamento anche con l’iniziativa che vede ogni sera un ristorante di Narni esibirsi con un menù legato al film in proiezione nello spazio appositamente allestito nel Parco dei Pini e gestito dall’Associazione dei Commercianti Narninsieme. Menù vantaggiosi per gli spettatori di “Le vie del Cinema”: €.15,00 per gli adulti ed €. 8,00 per i bambini (compreso bevande e dessert). – E’ possibile prenotare ai numeri 330 4316587 + 333 8627432. – Guarda il menu completo.

Ci lascia Francesco Rosi

Ci lascia Francesco Rosi, amico di Narni e “Le vie del Cinema”. Nel 2014 abbiamo proiettato il suo capolavoro giovanile “Mani sulla città”. Il regista napoletano aveva 92 anni. Fra i più importanti autori italiani, raccontò i mutamenti della nostra società con uno suo stile unico e minimalista, per un cinema d’inchiesta. Cominciò giovanissimo con Luchino Visconti sin dal 1948,  in “La terra trema”.

1336651142-rosi

Rosi è morto a Roma, dove si era trasferito diversi anni fa dopo aver trascorso la giovinezza a Napoli. Intenso fu il suo rapporto artistico con il grande attore Gian Maria Volonté. Dopo oltre 60 anni di cinema di alta qualità il 12 maggio 2012, la Biennale di Venezia gli consegna per mano dell’amico Giuseppe Tornatore il Leone d’Oro alla carriera. Sarà l’ultimo grande italiano a vincere la statuetta. Seguono le immagini dei manifesti e dei personaggi che hanno caratterizzato il suo cinema.