5 luglio 2017: Germania anno zero

infografica2017
sintesistoria

>>>> MERCOLEDI 5 LUGLIO 2017
16.00 CINEMA & STORIA ARRIVANO GLI YANKEES. GLI USA IN GUERRA
21.00 ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE WALT DISNEY  

21.30 GERMANIA ANNO ZERO ROBERTO ROSSELLINI
PRESENTA RENZO ROSSELLINI

Nel complesso monumentale San Domenico a Narni, Mercoledì 5 luglio Daniele Fiorentino, docente di Storia degli Stati Uniti all’università di Roma 3, parlerà dell’intervento americano nella Prima guerra mondiale nell’incontro “Arrivano gli yankees. Gli USA in guerra”. La sera sarà proiettato Germania anno zero, capolavoro del 1948 firmato da Roberto Rossellini: terzo film della cosiddetta “trilogia della guerra”, uno dei momenti più alti e puri del neorealismo.
tris

NOTE SUL RESTAURO Germania anno zero (1948)
Durata della copia restaurata (DCP): 73′ Il restauro è stato realizzato nel 2013 dalla Cineteca Nazionale con l’obiettivo di recuperare integralmente la versione tedesca del film. Una ventina di elementi scena e suono, provenienti dagli archivi della Cineteca Nazionale e di Luce Cinecittà, sono stati la base delle lavorazion i, effettuate presso il laboratorio L’Immagine Ritrovata di Bologna. Il restauro del film, nell’ambito del Progetto Rossellini, promosso da Cineteca Nazionale, Cinecittà Luce, Fondazione Cineteca di Bologna, Coproduction Office, è stato presentato all’ottava edizione del Festival Internazionale del Film di Roma.
03_germania-anno-zero-di-r-rossellini_coll-mnc_credits-obbligatori-pdf

Alle 21,30 di mercoledi 5 luglio sarà presente Renzo Rossellini, figlio di Roberto, produttore e cineasta, amico storico di “Narni. Le vie del cinema”.
rossellini

Narni e il “Restauro dei film”

Narni: dove la memoria cinematografica degli italiani torna agli italiani.
“Narni,Le vie del cinema- Rassegna del cinema restaurato” nasce come attività legata alla campagna nazionale “Adotta un film”.
Il Comune di Narni ha fino ad ora contributo economicamente al restauro di tre film: La presa del potere da parte di Luigi XIV di Roberto Rossellini e Ladri di Biciclette di Vittorio De Sica nel 1997 e nel 2005 di Sacco e Vanzetti di Giuliano Montaldo, già direttore artistico della manifestazione.
L’obiettivo che da anni la manifestazione persegue è quello di fornire un pubblico, di offrire una platea ai grandi capolavori restaurati, promuovere Narni come “museo” dell’immagine cinematografica, dove il cinema di ieri incontra il pubblico di oggi.

– Sotto una moviola per il montaggio Steenbeck.Steenbeek_moviola

Il pubblico© 2014 Gianmarco Nevi